Spacciatore sui 'social', arrestato

I contatti con i clienti, tanti e quasi tutti giovani, li teneva su Facebook. Era uno spacciatore 'social', ma è stato incastrato. Lo hanno arrestato i carabinieri l'altro ieri sera, dopo un'indagine che si è sviluppata in modo classico, vale a dire con appostamenti e servizi di pedinamento fino all'intervento conclusivo che è avvenuto passando al setaccio Fb e seguendo le varie comunicazioni del giovane. E' finito in carcere Z.V., albanese di 29 anni residente a Cremona. Disoccupato, si era creato un discreto giro di affari, che gli inquirenti descrivono come 'organizzato e redditizio'. I carabinieri hanno stabilito che gli accordi con i clienti avvenivano esclusivamente attraverso i social network. Ma i militari si sono messi a monitorare i profili in uso allo straniero e l'hanno smascherato e arrestato in flagranza di reato mentre vendeva hascisc e marijuana a minorenni.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castenedolo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...